Come ho usato l’L-Carnitina?

10.11.2016 | 05:02

Mi alleno in palestra da quando sono ragazzo, e per lungo tempo non ho fatto uso di integratori alimentari o L-Carnitina, considerando il terrorismo psicologico che gli amici mi facevano. Ne parlavano come se fossero sostanze illecite o droghe, e in effetti vedevo che chi ne abusava, in palestra, alla lunga cominciava ad avere problemi fisici anche piuttosto gravi.l-carnitinaIn realtà ero interessato soprattutto all’L-Carnitina e alle sue proprietà, ma capirete bene che dopo tale “incoraggiamento” avevo un po’ di paura. Ma a che cosa serve l’L-Carnitina, e perché ne sentivo il bisogno? L’L-Carnitina altro non è che un aminoacido dal quale si ricava un integratore alimentare il cui obiettivo è bruciare velocemente i grassi e favorire, dunque, lo sviluppo muscolare. Generalmente l’L-Carnitina è contenuto in sostanze come la carne, il latte e alcuni tipi di pesce; tuttavia tali alimenti contengono delle quantità di grassi troppo elevate: per assumere una buona quantità di L-Carnitina avrei dovuto, allo stesso tempo, assumere una discreta quantità di grassi. Insomma, sarebbe stato parecchio controproducente, come potete immaginare!

Alla fine mi sono fatto coraggio e, sebbene i miei amici continuassero a prendermi in giro, ho preso appuntamento con il mio medico per cominciare ad assumerne senza creare problemi alla mia salute o alla mia alimentazione. Non è stato particolarmente difficile. Le dosi di L-Carnitina, mi ha detto, variano da persona a persona, ma generalmente non si va oltre i due o tre grammi giornalieri, solitamente accompagnati da acqua e lontano dai pasti. Se desiderate iniziare ad assumerla, affidatevi al parere di un qualche esperto, ed evitate di fare da soli!

No comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*


Wordpress website enhanced by true google 404